Caicedo, gol decisivi e fisicità: ora l’ecuadoriano si prende la scena

Cagliari-Lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Caicedo, 180′ due gol che valgono due vittorie importantissime per la Lazio

Per la prima volta in Serie A due partite consecutive terminano con la vittoria firmata dallo stesso marcatore. Felipe Caicedo in questi due match, contro Frosinone ed Empoli, si è preso la scena e portato alla Lazio 6 punti pesantissimi in una settimana difficile dove i ragazzi di Inzaghi hanno dovuto disputare 3 partite in 7 giorni. La rivincita di Felipe, criticato lo scorso anno, considerato non idoneo a sostituire Ciro Immobile. Mai una parola fuori posto, solo tanto lavoro e tanta voglia di dimostrare che anche lui può dire la sua e trascinare i biancocelesti verso l’obiettivo quarto posto e non solo. Caicedo è a quota 3 reti ed ha già eguagliato lo score dello scorso anno, vuole prendersi il suo posto, vuole essere protagonista in questa stagione, ieri ha lottato, ha graffiato, si è imposto nell’occasione del rigore da lui stesso procurato, si è messo i panni del condottiero e ha portato la Lazio alla vittoria, ancora, per la seconda volta consecutiva.