Cagliari, Diego Lopez: «La Lazio ha difficoltà dietro, ma è una grande squadra». E il pensiero per Astori…

cagliari
© foto www.imagephotoagency.it

Il mister Diego Lopez, alla vigilia di Cagliari-Lazio, presenta la gara nella canonica conferenza pre gara. Immancabile un pensiero ad Astori

Cagliari e Lazio faccia a faccia per la28^ giornata di Serie A. Un momento delicato per le due squadre che si traduce in un match dal risultato quasi obbligato. Da una parte la squalifica di Joao Pedro, dall’altra una flessione mentale e fisica, entrambe accomunate dal dramma Astori ancora così vivo. In attesa delle parole di mister Inzaghi, Diego Lopez presenta la gara nella canonica conferenza pre gara: «Nonostante le difficoltà ho visto una squadra concentrata sul campo. Mi aspetto la stessa Lazio di un girone fa. Una squadra forte con giocatori importanti che verrà a fare la partita. A prescindere dagli ultimi risultati, è sempre una grande squadra. Ha tanti giocatori di qualità in tutti i reparti. La Lazio ha difficoltà dietro, all’andata abbiamo tirato per primi noi in porta. La squadra è forte, ma va attaccata con coraggio. Domani ci vuole la partita perfetta. Se ti metti dietro a difendere il gol però lo prendi. Contro la Lazio devi guardare la porta avversaria. In questi momenti vengono fuori gli uomini e la squadra e io ho visto una squadra e un gruppo compatto».

ASTORI – «Il primo pensiero è per la famiglia di Astori, alla mamma e alla figlia. Sentiranno la sua mancanza. Giovedì non sono riuscito ad andare, non ho avuto il coraggio di andare lì. È stata una settimana difficile, anche parlarne lo è. Non sono bravo ad esprimere il mio pensiero, preferisco tenermelo e non aggiungere altro di quello che si è già detto. Abbiamo solo un bel ricordo di Astori che ci porteremo tutti dentro. Diventa difficile parlare di calcio in una settimana così».