Biglia out, ma non arriverà un sostituto: la società darà fiducia a Cataldi

© foto www.imagephotoagency.it

Ancora una tegola in casa Lazio: Lucas Biglia dovrà restare fuori tre settimane. Come riporta Repubblica, imediatamente è scattata la caccia al possibile sostituito sul mercato, a partire da Cigarini, passando per Valdifiori (un’idea in realtà per la prossima estate), fino ad arrivare a un clamoroso ritorno di Ledesma. L’orientamento della società, però, è quello di non intervenire sul mercato, per andare avanti in questo periodo con la rosa già a disposizione. In poche parole, per dare fiducia a Cataldi, identificato come vice-Biglia a inizio stagione. Le partite poi hanno raccontato un’altra realtà, con il giovane ex Crotone calato nel rendimento e impiegato da Pioli per lo più nel ruolo di mezzala nei 1180 minuti complessivi giocati tra coppe e campionato. Ora, per il prodotto del vivaio della Lazio, è arrivato il momento della responsabilità. Quello che potrebbe permettergli di compiere il definitivo salto di qualità e riprendere il promettente percorso di crescita iniziato anni fa. L’anno scorso l’esplosione di Felipe Anderson coincise con l’infortunio di Candreva, in quel momento l’uomo più importante della Lazio. Chissà che la storia non possa ripetersi.