Barriere in curva, l’avv. degli ultras: “Progetto fallimentare, hanno coinvolto anche bambini e anziani”

© foto www.imagephotoagency.it

Continua la polemica sulle barriere in Curva, domenica andrà in scena un derby senza tifosi. Un problema che sta penalizzando sia Lazio che Roma in questa stagione, ma fino ad oggi una soluzione ancora non è stata trovata: “La gestione delle Curve a Roma credo sia un caso unico – ha dichiarato l’avvocato degli ultras Lorenzo Contucci ai microfoni di TRS – Credo che fosse un progetto pilota che sarebbe stato spostato poi in tutte le città. Se però togli alla gente il fascino dell’andare allo stadio, possiamo dire che il progetto sembra non essere andato bene. Quello della barriera non è l’unico problema. C’è stato un aumento incredibile dei controlli, che hanno coinvolto anche bambini e anziani”.