Avv. Gentile sul ‘caso Onazi’: «Il giocatore non deve avere niente. Abbiamo già risposto al suo avvocato»

© foto www.imagephotoagency.it

«Onazi non deve avere niente. Al momento della cessione al Trabzonspor, ha accettato il nulla a pretendere in futuro. Il contratto è firmato da noi, dal club turco e dal centrocampista. Abbiamo già risposto al suo avvocato». Queste le parole riportate da Radiosei di Gian Michele Gentile, avvocato del club biancoceleste. L’ex centrocampista della Lazio contesta alla società il mancato pagamento delle due mensilità relative a giugno e luglio, dichiarando addirittura di voler rivolgersi alla Fifa, ma la linea della Lazio è chiara: il nigeriano non ha motivi per intraprendere alcuna azione legale. La vicenda sicuramente non finisce qui, si attendono novità nei prossimi giorni.