Auguri Re Cecconi, oggi l’Angelo Biondo avrebbe compito 68 anni

© foto www.imagephotoagency.it

Il 1° dicembre 1948 nasceva a Nerviano (in provincia di Milano) Luciano Re Cecconi. Il calcio la sua più grande passione, dall’esordio di Serie C con la Pro Patria, fino alla vittoria dello Scudetto con la Lazio di Tommaso Maestrelli nel ’74. Per tutti i tifosi biancocelesti divenne l’Angelo Biondo. Oggi l’eroe biancoceleste avrebbe compiuto 68 anni, se il destino non gli avesse riservato quella sfortunata sorte (ancora non del tutto chiarita) il 18 gennaio 1977, quando, fingendo per scherzo una rapina, fu colpito dai proiettili della pistola dell’amico proprietario di una gioielleria.