Almeyda scherza: «Quando ero alla Lazio correvo sia per Veron che per Mancini»

almeyda
© foto www.imagephotoagency.it

In Argentina si parla con insistenza del ritorno al calcio di Juan Sebastian Veron. L’ex centrocampista della Lazio potrebbe vestire la maglia dell’Estudiantes, squadra della quale è presidente. Proprio nell’Estudiantes, la mediana è occupata da un giovane talento, Santiago Ascacíbar che eventualmente diventerebbe compagno di reparto della “Brujita”. Di questa convivenza e del ritorno al calcio del suo vecchio compagno, ha voluto parlare Matias Almeyda, intervenuto ai microfoni di Tyc Sports: «Ascacíbar è un bel centrocampista, ma io, quando ero alla Lazio, condividevo il campo con Veron e Mancini, ed ho buttato metà del mio fegato (ride ndr). Dovevo correre per entrambi, Santiago dovrà prepararsi a fare lo stesso».

Articolo precedente
keita disperatoFormello – Verso la Samp: ancora assente Keita. Dubbio Wallace-Hoedt accanto a de Vrij
Prossimo articolo
spallettiSpalletti polemico: «Ora mi aspetto di tutto, anche la squalifica di Rudiger per aver simulato la vendita dei calzini»