VINTAGE GOALS – 2005: con l’Empoli la Lazio guarì dal mal di trasferta… – VIDEO

© foto www.imagephotoagency.it

Nel 2005 la Lazio si presentò al Castellani dopo mesi senza vittorie in trasferta: a Empoli fu pioggia di gol

Alla ripresa del campionato, dopo la sosta per la nazionale di Roberto Mancini, la Lazio sarà di scena allo stadio Carlo Castellani. Il campo dell’Empoli è da sempre terreno ostico per i colori biancocelesti, le affermazioni della prima squadra della capitale difatti sono soltanto 3, per trovarne una davvero convincente dobbiamo tornare indietro, nell’anno 2005. In Italia i bambini fanno0h grazie a Povia, la camisa Negra di Juanes e la Tortura di Shakira sono i successi che fanno ballare la gente. Si balla anche sulla tv di stato con la prima edizione di Ballando con le stelle, durante la pubblicità però sono stati banditi gli spot sulle sigarette. Il 2005 è l’anno dell’elezione di Papa Benedetto XVII, Joseph Ratzinger viene eletto dal Conclave dopo la scomparsa dell’amato Giovanni Paolo II. I protagonisti del gossip sono il principe Carlo e Camilla Parker-Bowles con le loro chiacchieratissime nozze. L’epoca purtroppo deve sopportare eventi crudi relativi al terrorismo: esplosioni multiple generano stragi a Sharm el-Sheikh e Londra. Valentino Rossi vince il mondiale della motoGP per la settima volta con la Yamaha e nel giorno in cui a Roma esonda il fiume Tevere, raggiungendo i 12 metri, la Lazio arriva allo stadio Castellani: è il 27 Novembre 2005. La vittoria lontano dallo Stadio Olimpico manca da 8 mesi, a sostenere la Lazio circa  2000 tifosi sugli spalti. La squadra di Delio Rossi passa in vantaggio con Dabo andando a riposo sullo 0-1. Al rientro dagli spogliatoi l’Empoli ribalta la situazione con Bonetto e Tavano nel giro di 3 minuti. Ci pensano però prima Tare (oggi ds della Lazio ndr), poi Liverani a fissare il risultato sul 2-3 finale. Riviviamo quell’ Empoli-Lazio con gli highlights dell’epoca.

IL TABELLINO DELLA PARTITA:

EMPOLI: Berti, Raggi (46′ Pozzi), Coda, Pratali, Bonetto (85′ Serafini), Buscé, Ficini, Almiron, Vannucchi, Tavano (78′ Moro), Riganò. A disposizione: Balli, Lucchini, Gasparetto, Lodi. Allenatore: Somma.

LAZIO: Peruzzi, Oddo, Siviglia, Cribari, Zauri, Behrami, Dabo, Liverani, Manfredini (63′ Pandev), Di Canio (67′ Tare), Rocchi (76′ Cesar). A disposizione: Sereni, Stendardo, Belleri, Baronio. Allenatore: D.Rossi.

Arbitro: Sig. Tagliavento (Terni).

Marcatori: 28′ Dabo, 55′ Bonetto, 58′ Tavano (rig), 77′ Tare, 80′ Liverani.

Note: pioggia battente, terreno allentato. Espulso Ficini all’80’ per doppia ammonizione. Ammoniti: Behrami e Liverani per comportamento non regolamentare, Cesar per gioco scorretto. Recuperi 0′ p.t, 3′ s.t.

Spettatori: paganti 1.733, incasso di 31.590,00 euro; abbonati 4.557, quota di 45.783,00 euro.

Paolo Pieramici – LazioNews24

Articolo precedente
EMPOLI – Andreazzoli pensa al 4-3-2-1 con Caputo unica punta
Prossimo articolo
nani lazioNani, Lazio che rimpianto: «Mi sarebbe piaciuto giocare di più. E sui tifosi…»