Connettiti con noi

Campionato

Venezia, Zanetti: «Non possiamo piangerci addosso. Abbiamo un futuro da scrivere»

Pubblicato

su

Paolo Zanetti, tecnico del Venezia, ha parlato in conferenza stampa in vista del match contro il Sassuolo

Paolo Zanetti, tecnico del Venezia che affronterà la Lazio lunedì prossimo, ha parlato in conferenza stampa. Le sue dichiarazioni.

«Di sicuro abbiamo analizzato il perché non abbiamo fatto nella totalità la partita che volevamo fare, dopo il cinquantesimo circa non siamo stati squadra, questo è stato il punto che abbiamo analizzato cercando di capire a fondo il perché. Abbiamo affrontato da uomini il problema, sinceramente non è una cosa che ci è successa spesso quest’anno, è una cosa che ha dato fastidio a me e ai ragazzi. Tempo però per piangerci addosso non ne abbiamo, abbiamo un futuro da scrivere e dobbiamo farlo al 100% delle nostre possibilità, non è facile, ma almeno noi nel nostro ambito dobbiamo tenere alta la sensazione di potercela fare, non siamo una squadra costruita per la salvezza a mani basse, ma per lottare per questo obiettivo e se siamo ancora lì è anche merito di quanto fatto durante l’anno. Difficoltà ne abbiamo noi come ne avranno altre squadre».