UFFICIALE – Inter, rescissione consensuale con Mancini

© foto www.imagephotoagency.it

E’ durata solo una stagione e mezza la seconda vita all’Inter di Roberto Mancini. L’ex giocatore e tecnico della Lazio, che nel 2014 aveva rilevato l’incarico di Walter Mazzarri, dopo un’estate di dissapori con la dirigenza nerazzurra è arrivato alla rescissione consensuale con il suo club.

 

All’allenatore jesino sarà riconosciuto un indennizzo di circa 2 milioni di euro. Al suo posto pronto l’olandese dell’Ajax Frank De Boer (che in Italia ritroverà da avversario con la Lazio il suo ex calciatore Ricardo Kishna ndr).