Torna “Di padre in figlio”: il 23 maggio all’Olimpico per un’altra serata tutta biancoceleste

© foto @LazioNews24

“Di padre in figlio”, parte terza. Nuovo evento tutto biancoceleste in programma il prossimo 23 maggio allo stadio Olimpico. Dalle ore 17.30 è possibile acquistare i biglietti, per assistere dal vivo ad un quadrangolare tra la Lazio del 1973-74, quella dei -9, quella del 2000 e infine “l’altra Lazio”, che vedrà impegnati, tra gli altri, Bruno Giordano, Fiore e Cesar. Tanti grandi ex campioni come Nesta, Stankovic, Mancini Veron, Crespo e Vieri hanno dato già l’ok . L’organizzatore dell’evento e capitano della formazione che ha vinto lo scudetto del ’74, Pino Wilson, ha dichiarato ai microfoni di Radiosei: “Abbiamo cercato di venire ancora di più incontro ai nostri amici laziali sotto tutti i profili. Oggi sono arrivate due conferme importanti: quella di Casiraghi e quella di Ravanelli. Ci auguriamo che ci sia la ripetizione di quello che è accaduto due anni fa. I nomi sono quelli dello scorso e per altri stiamo in attesa di risposte. Stiamo aspettando Simeone e Stam che contatteremo, faremo di tutto per portare qui Gascoigne. Ci saranno quelli del 2000 e noi del 1974 e ci saranno anche i figli di coloro che purtroppo non ci sono più. Ovviamente ci saranno quelli del -9. Ci sarà una grande chiusura con Mogol al centro del campo e con la canzone ‘ I Giardini di Marzo’”.