Strakosha compie 23 anni, il tributo della Lazio è da brividi – VIDEO

Strakosha calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Compie 23 anni oggi il portiere biancoceleste Thomas Strakosha. Per l’occasione la Lazio ha dedicato al proprio numero 1 un video da brividi

Giornata speciale per Thomas Strakosha che oggi festeggia 23 anni. Il suo sogno era quello di ripercorrere le orme di papà Fotaq, anche lui portiere. Per celebrare il compleanno del proprio portiere, la Lazio ha creato un video dove sono protagonisti proprio Thomas e suo padre, con cui il biancoceleste ha sempre avuto un legame particolare. Oggi nel giorno della festa del papà e del compleanno del proprio portiere, la società biancoceleste ha lanciato sui propri profili social in cui sono protagonisti i due Strakosha. Si apre con le parole di Fotaq: «Figlio mio cadere in questo mestiere non è una debolezza, ma una spinta a rialzarsi ancora più forte».

THOMAS – Poi la palla passa a Thomas: «Fin da bambino avevo un sogno in testa, diventare un grande campione. Il calcio è sempre stata la mia vita, mi allenavo duramente per realizzare il mio sogno. Perché sono cresciuto ammirando un ‘eroe’ senza mantello che aveva bisogno solo di un paio di guanti. Il suo nome è Fotaq, mio padre. Mi chiamo Thomas Strakosha e questa è la mia storia. Ho presto capito quanto fosse difficile sentirsi al sicuro quando sei lontano da casa. La sfiducia di alcuni può abbatterti, ma il sostegno della mia famiglia, di mister Inzaghi e del ds Tare mi hanno protetto».

Thomas Strakosha Story

Cadere non è una debolezza ma una spinta a rialzarsi 👊

Posted by S.S. Lazio on Montag, 19. März 2018

RINGRAZIAMENTI – Thomas attraverso il suo profilo Instagram ha anche ringraziato tutti coloro che gli hanno rivolto gli auguri: «Grazie a tutti per i bellissimi messaggi di auguri e per il vostro affetto..ora testa in nazionale e per il gran finale con la mia Lazio per il nostro obbiettivo…»

Articolo precedente
Castroman: «Porto la Lazio nel cuore, quando torno a Roma…»
Prossimo articolo
luiz felipeLuiz Felipe prolunga il contratto: le cifre