Tegola Klose, il dott. Bianchini conferma: “Stop di 7-8 settimane…”

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO ORE 21.40 – Ecco il comunicato su Miroslav Klose pubblicato sul sito ufficiale del club biancoceleste: “Questa mattina Miroslav Klose è stato visitato in Germania dal Prof. Muller Wohlfahrt, suo medico di fiducia, il quale ha diagnosticato una lesione di grado severo del legamento collaterale esterno del ginocchio destro. L’atleta tra domani e mercoledi rientrerà in Italia e inizierà il protocollo prescritto dallo specialista tedesco. Il tempo di recupero stimato è di circa 7-8 settimane”.

 AGGIORNAMENTO ORE 18.52 – Ai microfoni di Lazio Style Radio è intervenuto il coordinatore sanitario biancoceleste, dott. Roberto Bianchini, per fare chiarezza sull’infortunio subito da Miroslav Klose: “Il ragazzo questa mattina doveva andare in Nazionale, sapevamo che sarebbe stato visitato dal suo ortopedico di fiducia. Il professore tedesco ci ha comunicato la notizia, il dottor Salvatori si è messo in contatto con lui. Dagli accertamenti fatti, ci ha comunicato che è un ginocchio con una lesione parziale, ma di una certa importanza, del collaterale esterno. L’esito è stato invece negativo per quanto riguarda l’eventuale interessamento di menischi e crociati. Non si dovrebbe intervenire chirurgicamente. Il protocollo prevede 3-4 settimane di immobilizzazione e circa 3 settimane di riabilitazione. Klose dovrebbe tornare dopodomani a Roma, ci porterà delle immagini grazie alle quali quantificheremo e confermeremo quanto ci è stato comunicato in giornata”.

Continua il momento non particolarmente fortunato per Miroslav Klose. Il panzer tedesco, dopo la gara interna contro l’Atalanta, si procurò una contrattura muscolare che lo costrinse a saltare le sfide con Palermo e Chievo, oltre a quella di Coppa Italia a Torino contro la Juventus. Poi il rientro, proprio contro i bianconeri, nella gara di ritorno. Settanta minuti in campo e una forma fisica non proprio delle migliori. Petkovic lo ha poi schierato accanto a Floccari nel match contro il Genoa, fino al minuto 43, quando un’entrataccia di Manfredini lo ha costretto al forfait nell’intervallo. Il panzer è volato in Germania per farsi visitare dai medici della nazionale tedesca e, secondo quanto emerso, la situazione non è delle migliori. Si sperava in una semplice distorsione al ginocchio, ma come riporta il comunicato apparso sul sito della DFB (Federazione tedesca), gli esami hanno rilevato una lesione del legamento collaterale del ginocchio destro. Il bomber teutonico non dovrebbe essere operato, tuttavia, i due mesi di stop sono più che probabili. Si aspettano comunicati ufficiali da parte della società nelle prossime ore, ma non c’è grosso ottimismo dalle parti di Formello, con un Petkovic che dovrà contare per due mesi sui soli Floccari e Kozak.

Articolo precedente
Lazio, senti Felipe Anderson: “Sono contento al Santos e…”
Prossimo articolo
Lotito: “Siamo competitivi anche senza Klose. Milan più forte con Balotelli? Pensiamo a noi stessi”