Lazio, Tare: «Situazione surreale. Acerbi? Mai vista una forza della natura tale»

© foto www.imagephotoagency.it

Il direttore sportivo Igli Tare ha parlato ai microfoni di Sky pochi istanti prima di Club Brugge-Lazio: ecco le sue parole

Le parole del ds della Lazio, Igli Tare, pochi istanti prima della gara tra i biancocelesti e il Bruges: «Stiamo vivendo in una situazione surreale, è chiaro, noi però dobbiamo pensare positivo e sperare che stasera chi giochi tiri fuori il meglio. Correa? Il Tucu può dare di più ed è molto importante, anche nella prima gara col Borussia è stato fondamentale in tante occasioni, penso all’assist per il primo gol: anche Joaquin sa di poter fare di più ma è fondamentale per la nostra squadra. 

Acerbi? Da quando faccio il calciatore non ho mai visto una forza della natura come lui, alla sua età vive per il calcio ed è un punto di riferimento per il suo atteggiamento dentro e fuori dal campo. Tamponi? Abbiamo avuto situazioni simili in passato in cui dobbiamo aspettare le verifiche dei tamponi, venerdì tireremo le somme sulla situazione. Szoboszlai? Mi fa piacere che il ragazzo sia cresciuto tantissimo».