SuperChampions e terza coppa: Agnelli e Ceferin rivoluzionano il mondo del calcio

© foto www.imagephotoagency.it

In conferenza stampa, Agnelli e Ceferin hanno spiegato i sette punti principali del campionato che riguarderà il mondo del calcio

Sarà una vera e propria rivouzione quella che potrebbe investire, a breve, il mondo del calcio. Agnelli e Ceferin, rispettivamente presidente dell’ECA e dell’UEFA, nella conferenza stampa di ieri, hanno spiegato in che modo si articolerà questo cambiamento. La prima novità riguarderà la Champions, che diventerà una SuperChampions. A partire dal 2024, l’importante competizione diventerà più ricca, con posti assicurati per i grandi club e possibilità di accesso per le altre società. Queste ultime potranno fare il loro ingresso tramite delle promozioni degli altri due torneri internazionali: l’Europa League, ed una terza coppa, che potrebbe essere approvata nei prossimi giorni e introdotta a partire dal 2021.

NAZIONALI – La riforma riguarderà anche le Nazionali, con la possibilità che l’Europeo, la Coppa d’Africa e la Coppa America si giochino nello stesso anno e nello stesso periodo, contrariamente a quanto accade attualmente. Saranno iminuite, poi, le pause del campionato per dar spazio alle Nazionali. E non solo. L’idea di fondo su cui si basa la riforma è proprio quella di dare più spazio alle partite internazionali rispetto a quelle nazionali. Confermato, infine, il fair play finanziario e introdotto un riposo obbligatorio ai calciatori per garantire la loro integrità fisica.

 

Articolo precedente
luis alberto correaLuis Alberto vuole tornare ‘El Mago’, ed il Milan gli evoca bei ricordi: il precedente
Prossimo articolo
gattusoMilan, due recuperi importanti in vista della Lazio