Connettiti con noi

2013

RELIVE 2013 – Super Klose stende il Bologna, la Lazio ne fa 6 e torna a sorridere

Pubblicato

su

La Lazio torna all’Olimpico dopo le due brutte trasferte di Udine e Parma nelle quali ha raccolto un misero punto e prova a centrare la vittoria contro il Bologna. Per farlo Petkovic schiera un inedito 4-4-2 con Floccari e Klose in attacco, mentre Pioli si affida come sempre all’estro di Diamanti ed al fiuto del gol di Gilardino.

PRIMO TEMPO – Primi minuti di studio per entrambe le squadre che non si scoprono e mantengono un ritmo abbastanza basso.  All’11 brutto intervento di Lulic che stende Diamanti da dietro e rimedia il giallo. Con il passare del tempo crescono gli uomini di Petkovic  ed al 22’ passano in vantaggio grazie al ritorno al gol di Klose abile a sfruttare una ribattuta corta di Stojanovic su tiro di Candreva. Gli ospiti accusano il colpo ed i biancocelesti sono assoluti padroni del campo, così dopo dieci minuti arriva il raddoppio: Hernanes avanza indisturbato e dal limite lascia partire uno spettacolare tiro a giro che bacia la traversa ed entra. Neanche il tempo di ripartire ed  i capitolini sfiorano la terza rete questa volta con Floccari che centra in pieno la traversa con il portiere battuto. Ma è solo il preludio al gol che arriva al 36’ sempre con Klose che finalizza un ottimo contropiede costruito da Floccari e Lulic. Il Bologna è completamente in tilt e la Lazio ancora non è sazia, così dopo tre minuti Konko scende sulla fascia e senza essere contrastato serve un pallone d’oro ancora per il Panzer tedesco che da pochi passi non sbaglia e sigla la sua personalissima tripletta. Negli ultimi giri d’orologio i romagnoli provano a salvare quantomeno la faccia, ma non riescono ad impensierire seriamente Marchetti. Tra gli applausi dei presenti, finisce la prima parte di gara.

SECONDO TEMPO – Difficile immaginare il discorso di Pioli nell’intervallo per spronare i suoi, ma sicuramente qualsiasi cosa abbia detto il tecnico rossoblu non ha avuto nessun effetto sui suoi giocatori. Così al 50’ Candreva spinge ancora sulla fascia e serve un pallone delizioso per Klose che di testa anticipa tutti per il 5-0.  Il Bologna prova a cambiare qualcosa inserendo Christodoulopoulos, Khrin e Guarente ma la situazione non migliora affatto. Anzi al 61’ la Lazio riparte ancora e il numero 11 laziale buca ancora la rete bolognese questa volta imbeccato dall’ottimo Sergio Floccari. Petkovic così inizia la girandola dei cambi rilevando prima uno straordinario Candreva per Pereirinha e poi concedendo al bomber tedesco l’ovazione di tutto lo stadio rilanciando Saha.  Dopo poco viene sostituito anche Floccari che fa spazio a Gonzalez, bisognoso di rimettere minuti nelle gambe. Gli ultimi minuti passano senza troppi affanni per le due compagini con la partita inevitabilmente segnata. Dopo due simbolici minuti di recupero, finisce lo strazio per gli ospiti e la Lazio torna a gioire.

I tifosi avevano chiesto di tornare a lottare in campo e la squadra sembra aver recepito alla grande. Ottima la prova del tandem Klose-Floccari che sembrano giocare insieme da una vita. Attenzione però a non prendere troppo seriamente questa vittoria: il Bologna è apparso visibilmente scarico ed il test di oggi non è molto attendibile. Per la prova del nove si aspetta la gara di mercoledì con l’Inter, lì Petko avrà le sue conferme. Menzione a parte per Klose, primo giocatore nella storia laziale a siglare cinque gol in una sola partita. Immenso.

PUBBLICATO IL 5 MAGGIO 2013