Spalletti, frecciatina ai tifosi della Roma: «Ora sono tornati in massa…»

spalletti
© foto www.imagephotoagency.it

Luciano Spalletti torna a parlare dei tifosi della Roma prima di Inter-Udinese

Meno di un anno fa Luciano Spalletti era l’allenatore della Roma, oggi il tecnico sta vivendo un’altra avventura sulla panchina dei neroazzurri e i tempi romani sembrano essere più che mai lontani. Come riporta forzaroma.info infatti il tecnico di Certaldo fu il primo a schierarsi contro la decisione di dividere le curve con le barriere, e fu sempre lui il primo ad invitare i tifosi della Roma a sostenere la squadra durante la stagione. Il suo rapporto con la tifoseria giallorossa è sempre stato di amore ed odio e soprattutto di dichiarazioni contrastanti, come quando ad ottobre dello scorso anno disse: «Date fiducia ai nostri tifosi, la sapranno sfruttare. I nostri tifosi hanno sentimenti forti e ce li trasmettono, fateci stare vicino i nostri tifosi», per poi tornare sui suoi passi e affermare: «Noi tutti che lavoriamo qui viviamo nella completa romanità dal lunedì, sia che vengano sia che non vengano allo stadio. Si percepisce che la romanità è uno stile di vita, ce lo sentiamo addosso per tutta la settimana, quindi non abbiamo bisogno di conferme e spinte superiori. Questa seconda pelle la percepisci anche a distanza, fa lo stesso rumore che essere allo stadio». Oggi poi la stoccata finale nella conferenza stampa prima di Inter – Udinese: «Ora la Roma va bene e i tifosi sono tornati in massa», una frecciatina precisa e che con un occhio rimanda a quanto successo a Spalletti nella sua seconda avventura giallorossa che non è finita nel migliore dei modi.