Siviglia sul cambio di allenatore: “Rappresenterebbe la scossa per sovvertire le gerarchie”

© foto www.imagephotoagency.it

Fra i tanti volti che hanno commentato il momento di Petkovic e soprattutto la fase attuale del “cambio allenatore” in casa biancoceleste, fa la sua comparsa anche l’ex Sebastiano Siviglia (attualmente allenatore dei Giovanissimi Fascia B) ai microfoni di Lazio Style Radio: “Servirebbe una scossa anche per togliere alibi e dare maggiori responsabilità ai giocatori. Non so se sarà presa una decisione a breve, ma Lotito sicuramente valuterà al meglio. Non è un mangia-allenatore e questo permette ai tecnici di lavorare in maniera serena. Il cambio allenatore serve ai giocatori per mischiare le carte e a sovvertirele gerarchie. Papadopulo, ad esempio, ci diede una scossa immediata. In quel momento ci fu un cambio che ha dato vitalità permettendo alla squadra di vincere un derby”.

Poi un commento sui suoi giovanissimi: “La mia squadra veniva da due gruppi separati e ci abbiamo messo un po’ per conoscerci. Piano piano stanno arrivando i risultati del lavoro degli ultimi cinque/sei mesi e i ragazzi sono vogliosi di crescere.Con il lavoro e il sacrificio si ottengono risultati sperati e insperati. Torneremo in campo l’11 gennaio contro la Romulea che viene da una vittoria esterna, dobbiamo essere bravi a ripartire con il piede giusto”.