Signorelli (CalcioAtalanta.it): «Gomez-Lazio? Ad oggi l’affare non è fattibile. Percassi non vuole cederlo, ma…» – ESCLUSIVA

gomez calciomercato lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Il collega di CalcioAtalanta.it, Giordano Signorelli – intervistato in esclusiva da Lazio News 24 – ha espresso la sua opinione sulla fattibilità dell’arrivo del ‘Papu’ Gomez alla corte di Inzaghi

L’interesse della Lazio per Alejandro Gomez è l’argomento che sta ricevendo maggior attenzioni da parte degli addetti ai lavori. L’argentino avrebbe catturato mister Inzaghi, che lo vorrebbe allenare a tutti i costi. L’ostacolo, però, sembra essere l’alta richiesta da parte dell’Atalanta e la poca voglia di Lotito di accontentare i nerazzurri. D’altra parte l’argentino – nell’intervista di alcuni giorni fa – aveva aperto ad un ipotetico trasferimento nella Capitale. Per comprendere quale sia ad oggi la situazione, la redazione di Lazio News 24 ha contattato in esclusiva il collega di CalcioAtalanta.it, Giordano Signorelli:

1) Sembra essere molto forte l’interesse della Lazio nei confronti di Gomez: quali sono le tue sensazioni sulla fattibilità dell’operazione? Quali xondizioni ci dovranno essere per far sì che la trattativa si concretizzi in trasferimento? L’Atalanta ha sempre fatto muro, considerando Gomez incedibile: sulla base di quale offerta potrebbe cedere?

«Al momento l’affare Gomez-Lazio non è fattibile. L’Atalanta non vuole cedere il proprio capitano, non ha necessità di fare cassa e il Papu è il giocatore con lo stipendio più alto all’interno della rosa nerazzurra. Affinché si possa imbastire una trattativa la Lazio dovrà presentare un’offerta economica irrinunciabile al numero 10 atalantino (che ha un contratto fino a giugno 2022 a circa 1,8 milioni netti,ndr) e soprattutto dovrà convincerlo di essere al centro di un ambizioso progetto. A mio avviso l’Atalanta abbasserà il proprio muro solo di fronte alla volontà del giocatore di andarsene, ma quel che è certo è che non farà sconti sul cartellino di un elemento fondamentale che, a quel punto, andrà necessariamente rimpiazzato in brevissimo tempo».

2) Le parole di Gomez, voglioso di andar a giocare per squadre più importanti rispetto all’Atalanta, hanno di fatto rotto il rapporto tra il capitano e la tifoseria? Pensi che ormai sia destinato all’addio? Ed infine, la Lazio potrebbe essere il club adatto all’argentino?

«Assolutamente no. A parte qualche isolato caso, la tifoseria vuole molto bene al Papu perché è consapevole che è un giocatore che ha dato tanto all’atalanta. E soprattutto è il capitano di questa Atalanta. Addio del Papu? Le sue dichiarazioni sembrano lasciar trapelare una minima possibilità che se ne possa andare, ma ad oggi non ne esistono le condizioni. L’argentino si sta allenando bene, come confermato anche dallo stesso Gasperini che lo ritiene fondamentale. Nella Lazio? Papu ha tutte le qualità per far bene anche bella Lazio, ma credo che non si muoverà da Bergamo».

3) L’arrivo – ormai più che probabile – di Pasalic tra le fila dell’Atalanta potrebbe condizionare il futuro del ‘Papu’? Se sì, in che modo?

«Pasalic è di fatto un giocatore dell’Atalanta e nelle prossime ore dovrebbe arrivare anche l’annuncio ufficiale. L’arrivo del centrocampista croato è un chiaro segnale che la dirigenza orobica sta cercando di costruire un’altra squadra competitiva per consolidarsi nella parte medioalta della classifica e questo potrebbe ulteriormente convincere il Papu a non lasciare l’Atalanta».

4) Anche Freuler è stato accostato con frequenza alla Lazio: pensi possa essere possibile che l’interesse dei biancocelesti si trasformi in qualcosa di più?

«Freuler piace non solo alla Lazio, ma anche a molti altri club. I biancocelesti, cedendo Milinkovic Savic potrebbero avere le risorse economiche necessarie a far vacillare la resistenza dell’Atalanta che ritiene incedibile lo svizzero. Ma per Freuler servirà veramente una proposta indecente da 25-30 milioni senza contropartite tecniche, altrimenti non se ne farà nulla».

Articolo precedente
Calciomercato Lazio WesleyLIVE – Calciomercato Lazio: stop Milinkovic e Gomez, Fiorentina su Cataldi. Fuori Caicedo, dentro Wesley
Prossimo articolo
AURONZO DAY 5 – Lavoro tattico nella seduta pomeridiana: non c’è Strakosha, differenziato per Luis Alberto – VIDEO