Connettiti con noi

Campionato

Serie A, l’Antitrust blocca la trasmissione delle partite in chiaro

Avatar

Pubblicato

su

La proposta del Ministro Spadafora ha ricevuto il no da parte dell’Antitrust: niente partite in chiaro in Serie A

Per permettere a tutti di seguire il mondo del pallone nella situazione difficile che si sta vivendo da tre mesi a questa parte, il Ministro Spadafora aveva chiesto di trasmettere in chiaro alcune partite della Serie A.

Inizialmente sembrava non ci fossero speranze, poi le parti hanno deciso di collaborare per trovare una soluzione. Oggi ad interrompere tutto arriva l’Antitrust. Secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport, il no è stato deciso per i contratti ancora in essere e per la legge Melandri, i quali non possono essere infranti. Niente YouTube per DAZN e niente TV8 per Sky. Ai telespettatori sarà comunque possibile vedere gli highlights delle gare sulla Rai.

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement