Connettiti con noi

News

Scommesse e casinò online in tempo di Covid

Pubblicato

su

Fortunatamente, il gioco del calcio ha ripreso abbastanza in fretta nonostante la pandemia globale nella quale siamo immersi: pensare agli spettatori che, costretti a stare in casa, hanno bisogno almeno di poter tifare i proprio colori del cuore, per sentirsi virtualmente insieme come comunità, era importante.

Gli stadi sono ancora chiusi e chissà per quanto ancora lo saranno, ma noi saremo pronti a presentarci ai cancelli appena ci sarà possibile.
Per il momento, però, le mura di casa nostra sono le nostre migliori amiche: e quali attività si possono concepire, legate alle nostre passioni di sempre, all’interno delle nostre abitazioni?
Pensiamo alle scommesse e ai casinò online: questi due settori non hanno visto tramontare il sole sul loro territorio, dato che le competizioni non sono venute a mancare se non per un periodo molto breve.
Quindi, sia che siamo appassionati di puntate sui match della domenica, sia che la nostra passione investa il glitterato mondo del blackjack, ecco che abbiamo senza dubbio pane per i nostri denti, pur senza ricevitorie o casinò fisici aperti per divertirci.
Nelle prossime righe vedremo come questi due settori, ben lungi dal soffrire la crisi, si sono anzi innalzati al rango di grandi intrattenitori per un pubblico sempre poù costretto a vivere la propria vita in casa.

TEMPI DURI? Sì, MA NON PER TUTTI
I numeri dei trimetri del 2020 non mentono: i casinò online e i siti di scommesse hanno fatto faville nel corso di tutto l’anno pandemico, instradandosi verso un clamoroso successo anche in questo 2021 appena cominciato, i cui numeri non accennano a scendere.
Certo, sempre nuovi operatori hanno visto la luce, e il decreto dignità approvato dal governo rischiava di non far decollare un settore che, nel bene o nel male, da lavoro a migliaia di persone. Eppure i siti che si occupano di scommesse o di gioco d’azzardo sono comunque riusciti a farsi una notevole pubblicità, anche al bordo del campo da calcio. Come? Creando delle sezioni dei loro siti dedicati all’analisi delle news: pur non essendo testate giornalistiche, infatti, questi siti pubblicizzano il loro blog, dedicato agli ultimi colpi di mercato o alle varie analisi su tutti i match in programma.
Fatta la legge, insomma, trovato l’inganno, come recita un vecchio detto: ma la legalità è senza dubbio fondamentale per tutti quei siti che vogliono operare in certi settori. Non dimentichiamo, infatti, che ogni operatore regolare dispone di regolare licenza ADM, consegnata quindi dall’Agenzia Dogane e Monopoli, celebre branca dello Stato Italiano.
Solo gli operatori con questo marchio possono essere considerati sicuri al 100%, perché sottoposti a regolari e scrupolosi controlli.

Insomma, i numeri in forte ascesa per i siti di scommesse o gioco d’azzardo online sono un buon segnale: da una parte significa che il pubblico non ha perso il suo smalto e la sua voglia di divertirsi nonostante i tempi duri davvero sembrerebbero negarglielo, dall’altro significano posti di lavoro saldi e al riparo, almeno loro, dalla crisi pandemica che ha investito tantissimi comparti, come ormai sappiamo.
Parte del nostro divertimento, però, è salvo.