Sassuolo, l’ad Carnevali: «Nessun contatto con la Lazio per Acerbi»

acerbi
© foto @Calcionews24

L’amministratore delegato del Sassuolo Giovanni Carnevali, ha parlato ai microfoni di Sky Sport della vicenda Acerbi-Lazio

Giornata di incontri in Lega Calcio questa mattina a cui ha partecipato anche l’amministratore delegato del Sassuolo, Giovanni Carnevali. Il dirigente neroverde, intercettato da Sky Sport, ha parlato delle richieste per i loro calciatori, tra cui Francesco Acerbi: «La nostra politica è sempre uguale. La nostra volontà è quella di non cedere i nostri pezzi migliori, però è chiaro che dovremo fare delle valutazioni. Se alcuni dei nostri giocatori sono appetiti vuol dire che la società sta facendo bene. Se Politano e Berardi volessero fare un ulteriore salto dovremmo capire quali sono le offerte irrinunciabili».

ACERBI E FERRARI – «Noi siamo aperti, siamo pronti ad ascoltare tutti. Ma al momento non c’è stato nessun contatto. AcerbiLazio e Politano-Inter nessun contatto». Poi infine, Carnevali conclude parlando di Ferrari, di rientro dopo il prestito dalla Sampdoria e anche lui seguito dalla Lazio. Lo scenario più possibile però pare essere la permanenza dell’ex difensore doriano, già erede disegnato di Acerbi: «Ferrari rientrerà a Sassuolo, non credo che la Samp lo riscatterà alla cifra stabilita di 13 milioni. Dopo aver scelto l’allenatore penseremo ai giocatori».

DI PADRE IN FIGLIO: ECCO TUTTE LE FOTO DELLA SERATA