Connettiti con noi

Non solo Lazio

Salernitana, Casasola: «Spero di tornare, chiedo scusa ai tifosi»

Avatar

Pubblicato

su

Salernitana

Intervenuto ai microfoni di TuttoSalernitana.com, il difensore ex Lazio Casasola ha parlato di un possibile ritorno alla Salernitana

Dopo la fine dell’esperienza alla Salernitana ed il rientro alla Lazio, ora Thiago Casasola, difensore in prestito al Cosenza proprio dai biancocelesti, torna a parlare della sua esperienza in granata:

«Sono molto sincero e non voglio creare nessuna polemica. E’ stata una scelta mia e della società, sembrava la cosa migliore da fare in quel momento. Sono rientrato alla Lazio, ma purtroppo sono rimasto fermo sei mesi pur allenandomi in modo regolare con la prima squadra. Non ho avuto minuti di gioco, un qualcosa di vitale per un calciatore. Fu una decisione in comune, sono cose che succedono. Ora sono contento di essere rientrato e di aver sposato la causa Cosenza».

Il difensore ha poi risposto su un eventuale ritorno alla Salernitana:

«In questo momento la mia testa è a Cosenza, il mio obiettivo è più importante è centrare la salvezza con i rossoblu. Equivarrebbe alla vittoria di un campionato. A Salerno sono stato bene e non posso negarlo, perché escludere un ritorno in futuro? Mi farebbe piacere, ma ne parleremo eventualmente alla fine di questo campionato. Colgo l’occasione per chiedere scusa ai tifosi. Dopo la partita col Cosenza ho avuto una reazione non da me, eravamo reduci da una sconfitta pesante e mi sono lasciato andare per la rabbia e per la frustrazione. Volevamo vincere a tutti i costi e chiudere la maledetta stagione senza i playout, purtroppo non è andata così. Ho sbagliato e mi sono pentito, con la piazza ci sono sempre stati buoni rapporti e i tifosi della Salernitana continuano a scrivermi. Non voglio macchiare il mio rapporto con loro».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy
Advertisement