Rossi: «Sto realizzando un sogno! Mi sento piccolo in confronto a de Vrij e Immobile»

© foto www.imagephotoagency.it

Protagonista della Primavera e da due giorni aggregato alla prima squadra. Il bomber Alessandro Rossi è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Radio: «Le sedute con la prima squadra hanno dei ritmi altissimi, basta un secondo di ritardo che subito si hanno due uomini addosso. Io rispetto a De Vrij e Immobile mi sento un ‘moscerino’. Sto realizzando il sogno che avevo da bambino, potermi allenare con i grandi è molto importante per la mia crescita. Ho festeggiato alla grande il compleanno. Superare gente del livello di Bastos, Wallace, lo stesso de Vrij, uno dei difensori più forti d’Europa, è quasi impossibile perchè con mestiere e grande qualità riescono sempre a togliermi la palla. Nel 2016 ci sono state tante gioie, tanti punti di partenza e tante cadute da cui ho cercato di rialzarmi. Quanto alla Primavera dobbiamo dimenticare il derby in Coppa Italia, ho sbagliato e ho chiesto scusa alla squadra: ripartiamo dagli errori commessi per migliorare nel nuovo anno».