Roma-Lazio, tragedia sugli spalti: morto un tifoso giallorosso

roma lazio
© foto www.imagephotoagency.it

Tra il primo e secondo tempo del derby Roma-Lazio, un tifoso giallorosso ha accusato un malore: l’uomo è morto sul colpo

Una tragedia che va oltre i colori e ogni altra questione di tifo. Ieri sabato 18 novembre allo stadio Olimpico, durante la partita Roma-Lazio, è morto Carlo Francesconi, tifoso giallorosso di 61 anni. L’uomo era un grande fan romanista, nato nella Capitale ma residente a San Miniato (Pisa), dove vive con la moglie e i suoi quattro figli maschi. Francesconi era molto conosciuto nel suo paese, proprio per la sua fede particolare, trasmessa a tutta la sua famiglia. Il samminiatese avrebbe approfittato della pausa tra primo e secondo tempo per allontanarsi del suo posto abituale. In quei minuti avrebbe accusato un malore, probabilmente un infarto, e sarebbe morto sul colpo. I sanitari presenti all’interno dell’impianto sportivo sono stati subito avvertiti ma, nonostante il rapido trasporto al Policlinico Gemelli, l’anziano non ce l’ha fatta. Una notizia che ha scosso l’ambiente capitolino e spegne tutte le polemiche post derby.