Roma, gli abbonamenti non decollano: ottimi i dati della Lazio

© foto @Lazionews24

Si sta per chiudere in modo fiacco la campagna abbonamenti 2018/2019 della Roma: dati quasi pari a quelli della Lazio

Evidentemente lo stadio Olimpico non è da tutti. Sono soltanto 23500 gli “eroi” giallorossi che hanno sottoscritto l’abbonamento relativo alla stagione 2018/2019. E’ proprio “eroe” la parola che l’edizione odierna de “Il Tempo” attribuisce ai tifosi della Roma: l’impianto capitolino resta difficile da raggiungere nonostante la sua posizione non lontana dal centro, le restrizioni degli ultimi anni su parcheggi e chiusure delle strade hanno scoraggiato ancor di più appassionati già esausti e infastiditi. Seguire le partite di campionato ogni due settimane è diventata un’avventura, il discorso riguarda ovviamente anche i sostenitori della Lazio, che si sono tesserati in 19mila (+50% rispetto allo scorso anno). Problemi irrisolvibili, ormai datati nel tempo, e intanto i due club della Capitale ci rimettono soldi e perdono terreno dalla concorrenza: nella nuova legge sulla distribuzione dei diritti tv, il 12% della quota spettante a ogni società viene determinata sulla base del numero di spettatori presenti durante le gare degli anni passati. Un vantaggio per le squadre milanesi, con l’Inter che ha toccato quota 38mila tessere e il Milan che insegue a 35mila. E’ purtroppo questa la panoramica di quanto accade in Serie A, ma l’Olimpico semivuoto non fa ormai più notizia.

Articolo precedente
tabataCalciomercato, si pensa all’attacco: occhio a Tabata
Prossimo articolo
‘Match it Now’, anche la Lazio a sostegno della donazione del midollo osseo