Connettiti con noi

News

Rocchi e quel Lazio-Napoli del 2012: «Giocammo col cuore, per Chinaglia e Mirko»

Pubblicato

su

Rocchi è tornato a parlare di Lazio-Napoli del 7 aprile 2012, la gara che i biancocelesti dedicarono a Chinaglia e Mirko Fersini

Il 7 Aprile del 2012, la Lazio vinceva contro il Napoli per 3-1. Una gara entrata nel cuore di ogni tifoso, la prima dopo la scomparsa di Giorgio Chinaglia. In quegli stessi giorni, Mirko Fersini era aggrappato alla vita, dopo il brutto incidente. 90 minuti dedicati alla memoria di una della grandi colonne della storia biancoceleste, 90 minuti di tensione emotiva e commozione. Tommaso Rocchi, allora capitano, è tornato a ricordare quella partita speciale, per il match program:

«Ho un ricordo indelebile di quella notte, ci tenevamo a vincere per Chinaglia e Mirko. Ricordo il boato della Nord al momento del nostro ingresso in campo. Giocammo con grande cuore, trasformando la tristezza del momento in grinta e determinazione. Questo ci portò a vincere 3-1 contro una grande squadra, direi anche in modo meritato. Non segnai ma feci un assist per Candreva e mi procurai il rigore che chiuse la partita».