Connettiti con noi

Campionato

Radiosei, Abbate: «Caicedo ci è rimasto molto male, la Lazio ha giocato in 10»

Pubblicato

su

Alberto Abbate ha parlato a Radiosei

Ecco le parole di Alberto Abbate ai microfoni di Radiosei nel primo pomeriggio della vigilia di Natale.

«Caicedo sostiene di stare benissimo e di essere prontissimo a scendere in campo, anzi ci era rimasto male per le prove tattiche con Muriqi-Immobile. Trovo questo un atteggiamento a livello gerarchico/motivazionale terribile nei confronti di un giocatore che ha sempre risolto partite allo scadere e che anche dal 1′ ha sempre fatto bene. L’ultima mezzora di Theo Hernandez secondo me non è casuale, ma dipende dai cambi della Lazio. Capisco le esigenze societarie su Muriqi, e credo anche che non sia quello che stiamo vedendo, quindi penso e mi auguro che il kosovaro riuscirà a sbocciare. In gare così importanti però, la Lazio non doveva giocare in 10, è stato un cambio sbagliato anche a livello di meritocrazia. Il rinnovo di Inzaghi? Questo 2020 finisce nel peggiore dei modi in questo senso, perchè Lotito è a Cortina e non credo un rinnovo possa essere fatto per telefono. Stiamo a vedere con l’inizio del nuovo anno».

Advertisement