Primavera, Menichini : «Contro il Milan non è andata bene»

Lazio Primavera
© foto www.imagephotoagency.it

Leonardo Menichini, tecnico della Lazio Primavera, è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel

«Contro il Milan purtroppo non è andata bene, abbiamo pagato anche le numerose assenze, su tutte quelle di Moro. Abbiamo cercato di imporre il nostro gioco ma non ci siamo riusciti, loro sono stati bravi a limitarci. La prestazione è stata al di sotto delle nostre possibilità ma va anche detto che non era facile ripartire dopo uno stop così lungo. L’avevamo preparata con un pressing alto sull’avversario, ma sono venuti a mancare alcuni meccanismi importanti.

Alla squadra ho chiesto di avere più rabbia sulle seconde palle, ma il Milan ha qualità e dirà la sua anche in futuro. Castigliani? Sta crescendo, lavoriamo quotidianamente per farlo migliorare in fretta. A volte tiene troppo palla ma sono difetti di gioventù che con il lavoro possono essere eliminati. Ha caratteristiche per giocare con chiunque. Adesso testa alla Juventus, una gara difficile dove però dovremo dare tutto.

Finora ci siamo trovati meglio fuori casa, dove giochiamo più leggeri. Al Fersini forse qualcuno accusa più pressione ma questo fa parte del processo di crescita. Bisogna capire che la maglia della Lazio pesa sempre, per indossarla ci vuole anche una buona dose di personalità». Così Leonardo Menichini ai microfoni di Lazio Style Channel dopo la sconfitta rimediata dalla sua Lazio Primavera sabato scorso contro il Milan per 3-0.