Le pagelle di Bologna-Lazio: Immobile incontenibile, Milinkovic da leader

milinkovic
© foto www.imagephotoagency.it

Le pagelle di Bologna-Lazio, gara vinta dai biancocelesti grazie alla doppietta di Ciro Immobile che sale a 16 gol in campionato

Buona prestazione della squadra d’Inzaghi in quel di Bologna, i biancocelesti infatti portano a casa una vittoria grazie alle due reti di Ciro Immobile. Milinkovic sempre più leader in questa Lazio, Parolo instancabile, corre da una parte all’altra. Qualche rischio invece per Lucas Biglia, che in più di un’occasione ha rischiato di far ripartire gli uomini di Donadoni. Difesa mai messa a rischio, Lulic ottimo nell’assist che porta al primo gol di Immobile.

LE PAGELLE DI BOLOGNA-LAZIO

STRAKOSHA 7: Partita perfetta del classe ’95, che nonostante l’assenza di Marchetti sta dando un’importante solidità difensiva alla squadra. Ottime le sue parate e la sua attenzione, in particolare sul calcio di punizione di Viviani nel primo tempo

BASTA 6: Ancora qualche errore, il Bologna ha trovato sulla sua fascia, anche se non affondando, qualche piccolo spiraglio per attaccare

DE VRIJ 6,5: Partita quasi perfetta di Stefan De Vrij che ha dominato insieme ad Hoedt l’attacco del Bologna, unico errore per Stefan il fallo che porterà alla punizione di Viviani

HOEDT 7: Cambiano i centrali che fanno coppia con De Vrij, ma non manca la costanza. Wesley Hoedt impeccabile, fa il suo in maniera egregia

RADU 6,5: Buona la prestazione del terzino rumeno, mai messo in difficoltà dalle avanzate bolognesi

PAROLO 6,5: Instancabile è l’aggettivo giusto per Marco Parolo, riesce a correre da una parte all’altra in mezzo al campo con una concentrazione fuori dal comune

BIGLIA 6: Qualche errore di troppo, palle perse, ma alla fine una manovra dignitosa, anche se da lui ci si aspetta di più. Da segnalare la sua uscita dal campo per un colpo al polpaccio, al suo posto è entrato Alessandro Murgia(dal 54′ Murgia)

MURGIA 6,5: Bravissimo ad entrare bene nel match, qualità e quantità per Alessandro Murgia che conquista la supremazia sul centrocampo del Bologna

MILINKOVIC 7: Sontuoso, tecnicamente perfetto il serbo classe ’95. Dominante su ogni pallone, ottimo l’assist che porta al secondo gol di Immobile(dal 81′ Wallace sv)

LULIC 6,5: Grande partita di Senad Lulic, che crea il passaggio che porterà al gol di Ciro Immobile

ANDERSON 6: Da un talento come lui ci si aspetta molto di più, spesso si accende ma va ad intermittenza(dal 68′ Keita)

IMMOBILE 7,5: La voglia di Ciro Immobile è l’arma di Inzaghi. Corre da una parte all’altra, segna e convince

KEITA 6,5: Buono il suo ingresso in campo, il mister sta utilizzando bene la carta Keita a gioco in corso, quando le difese sono stanche Keita può diventare devastante