Connettiti con noi

Hanno Detto

Negro: «L’amore dei tifosi mi gratifica. Lazzari, perchè non alto a destra?»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

Paolo Negro – ex difensore storico della Lazio – ha commentato il momento della squadra di Sarri e non solo. Le sue parole

Paolo Negro – giocatore storico della Lazio – è intervenuto sulle frequenze di Radiosei per commentare il momento della squadra biancoceleste e il rapporto che ha con l’ambiente. Ecco le sue parole:

AFFETTO DEI TIFOSI – «L’amore e la considerazione che i tifosi della Lazio hanno nei miei confronti ancora oggi è la cosa più gratificante. La nascita del club a Siena che porta il mio nome è una conferma incredibile, pazzesco pensare che verrà gente da Roma per le nostre gare».

LAZIO – «Seguo la Lazio di Sarri, mi è piaciuta molto ieri e penso che possa solo crescere. Serve tempo per costruire qualcosa di realmente solido, ma già ora sta facendo bene e si giocherà la Champions. È cambiato molto in fase difensiva rispetto ad Inzaghi, ma la sensazione è che le cose vadano sempre meglio. Da questo punto di vista, Sarri può essere accostato a Zeman. Linea alta, pressing e coraggio nelle scelte. Per tutto questo serve pazienza, ma le risposte già ci sono. Mi chiedo una cosa, perchè Lazzari gioca da terzino e non alto a destra? Patric e Marusic sono più adatti a fare i terzini…».

Advertisement

News

Advertisement