Connettiti con noi

Calciomercato

Musacchio, la colonia argentina della storia della Lazio si infittisce

Pubblicato

su

Musacchio, la colonia argentina della storia della Lazio si infittisce

La Lazio abbraccia Mateo Musacchio, difensore argentino proveniente dal Milan. Il nuovo rinforzo per la retroguardia va ad infittire la metaforica colonia argentina della storia della Lazio. Il difensore è il trentottesimo argentino della storia biancoceleste. Nell’era Lotito la Lazio ha optato per profili provenienti dall’Argentina con Lionel Scaloni, Julio Cruz, Mauro Zarate, Juan Pablo Carrizo, Albano Bizzarri, Santiago Gentiletti, Alvaro Gonzalez, José Talamonti. Nella rosa attuale soltanto Gonzalo Escalante e il Tucu Correa.

Tantissimi calciatori importanti di questa nazione hanno vestito la divisa dei capitolini: tanti attaccanti (da Enrique Flamini a Juan Carlos Morrone, da Claudio López a Hernán Crespo), ma anche qualche difensore (da Lequi a Novaretti) e diversi centrocampisti (da Veron a Castroman, da Almeyda a Casasola). Nell’ultimo ventennio Cristian Ledesma e Lucas Biglia hanno anche indossato la fascia da capitano della squadra.