Connettiti con noi

Campionato

Moggi: «Lazio discontinua, ma che centrocampo! Quel diluvio a Perugia…»

Pubblicato

su

L’ex della Juventus Luciano Moggi analizza l’andamento del campionato, lasciandosi poi andare a una provocazione sullo Scudetto del 2000

Intervenuto ai microfoni di Radiosei, Luciano Moggi fa la sua previsione sulla vittoria finale del campionato, spaziando dal momento della Lazio allo Scudetto del 2000: «Credo che alla fine vincerà l’Inter, anche se dovrà vedersela con la Juventus. I bianconeri sono partiti male a causa del cambio allenatore, ma ora sono tornati in corsa».

Poi sulla Lazio: «La Lazio è troppo discontinua, altrimenti sarebbe la favorita per il quarto posto. Ha un centrocampo fortissimo, il migliore d’Italia, e Immobile segna a ogni conclusione verso la porta. Lotteranno per la Champions, mentre la Roma è solo bella da vedere».

Infine una battuta sullo Scudetto del 2000: «Meglio non riprendere questo discorso, ma quello Scudetto fu figlio di una partita che non doveva giocarsi. A Perugia ci fu un diluvio e Collina impiegò 74 minuti per far riprendere il gioco. Oggi sospendono le partite semplicemente guardando le previsioni meteo. In quel caso sbagliai io, avrei dovuto ritirare la squadra dopo 45 minuti, ma non lo feci per non risultare arrogante. L’anno dopo fu favorita la Roma, permettendo a Nakata di giocare contro la Juventus. Eppure tutti ricordano i favori ricevuti dai bianconeri».