Mercato Lazio, Abbate: «Sokratis? Nulla di concreto. Inzaghi non considera Vavro»

© foto www.imagephotoagency.it

Alberto abbate ha commentato le ipotesi di nuovi innesti per la difesa della Lazio. Ecco le sue parole per le frwquenze di Radiosei

L’operazione di Luiz Felipe obbliga la Lazio ad agire sul mercato. Lo stop prolungato del brasiliano preoccupa soprattutto Inzaghi che non vede Vavro come il naturale sostituto. Ecco le parole Alberto Abbate – giornalista del Il Messaggero – sulle frequenze di Radiosei:

«La Lazio continua a far sapere che ci sarà il reintegro definito di Vavro fino al ritorno di Luiz Felipe. Ci credo poco, anche in relazione a quello che so sulla volontà di sondare il mercato, oltre alla considerazione che di fatto la stagione di Luiz Felipe è quasi finita. Si parla di 8 settimane di stop, a questo andrà aggiunto il periodo di ricondizionamento atletico. Tra l’altro questa sera contro il Parma, Inzaghi schiererà Parolo in difesa e non il centrale slovacco, malgrado lo stesso nelle ultime due settimane si sia allenato con il gruppo. Questo per sottolineare la considerazione che ha il tecnico di Vavro.

Dei nomi che sono stati fatti non mi risulta nessuno, non c’è nulla di concreto rispetto ai vai Sokratis ed altri letti. Credo che Tare stia lavorando come sempre con gli agenti a lui vicino per capire se ci sono delle opportunità. Diaspiace, perchè considero Sokratis una bella occasione visto che arriverebbe a parametro zero. Non capisco perchè la Lazio non si sia mossa».