Connettiti con noi

Hanno Detto

Parolo: «Oggi per la Lazio è importante fare punti, su Cataldi…»

Pubblicato

su

Ascolta la versione audio dell'articolo

L’ex centrocampista biancoceleste, Marco Parolo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel. Ecco le sue parole

L’ex centrocampista biancoceleste, Marco Parolo è intervenuto ai microfoni di Lazio Style Channel. Ecco le sue parole:

RICORDI DELLA GARA CONTRO IL MARSIGLIA – «Fu una bella partita e importante per noi che dovevamo vincere per forza e facemmo anche una grande partita, vincendo 3 a 1. Fu una trasferta sentita per quanto riguarda il tifo, una piazza calda. Bella»

TIFOSERIA – «Finché non arrivi allo stadio non senti niente, una volta che entri e non vedi lo spicchio dei tuoi tifosi che sono sempre venuti, che sono sempre stati allo stadio ad incitarti e che quando sei in trasferta ti danno quella forza. A non vederli resti influenzato e la paghi. Secondo me non dovrebbe esistere una cosa del genere perché ad oggi ci sono tutte le possibilità per poter portare i tifosi in trasferta in sicurezza»

CATALDI – «Danilo è cambiato da un po’ è già un anno e mezzo che ha cambiato il modo di vedere se stesso ed è maturato. Sapevo personalmente a inizio stagione che lui con Sarri avrebbe avuto grandi possibilità di piacergli e di ritagliarsi il suo spazio, gliel’ho detto anche di persona e avrebbe solo dovuto avere pazienza. Sono felice di aver avuto ragione su questo perché ha le caratteristiche per essere molto importante per il gioco di Sarri»

GARA – «Oggi è importante per la Lazio fare punti. La Lazio a Bergamo ha fatto una delle partite migliori se non la migliore della stagione e penso che siano sulla strada giusta. Ho visto una squadra che ha saputo gestire il pallone contro l’Atalanta che pressa e toglie spazio ed è il problema che la Lazio finora ha avuto. L’ha fatto contro l’Atalanta con personalità prendendo un gol fortuito. Sono le basi per fare un’ottima partita stasera»

SALERNITANA – «Sperare in un gol di Ciro è banale. Se non è oggi è domenica, è destinato a segnare di più. Sono felicissimo per lui ed è l’ennesima dimostrazione di quanto lui sia fortissimo e un giocatore essenziale per questa Lazio»

Advertisement

News

Advertisement