Luis Alberto: «Meriteremmo qualche punto in più! Da Immobile mi aspetto un’auto. Sul futuro…»

lazio luis alberto
© foto Mv Bologna 06/10/2019 - campionato di calcio serie A / Bologna-Lazio / foto Massimiliano Vitez/Image Sport nella foto: Luis Alberto-Mattias Svanberg

Luis Alberto, direttamente dal ritiro della Spagna, si è espresso sul suo momento e sugli obiettivi da raggiungere con la Lazio

Luis Alberto, convocato dal ct della Spagna Roberto Moreno per gli impegni contro Norvegia e Svezia, si è espresso sul suo momento e sugli obiettivi da raggiungere con la Lazio. Ecco alcune sue dichiarazioni, riportate dal Corriere dello Sport: «A livello collettivo meriteremmo qualche punto in più. Jony? Non è facile adattarsi al campionato italiano, Leiva ed il Tucu sono stati l’eccezione. Lui giocava in un altro ruolo ora deve imparare a muoversi da quinto, deve imparare specie la fase difensiva. È un ragazzo che lavora e che si fa volere bene, si farà notare. Immobile? Non mi ha promesso nulla per i tanti assist. Se dovessi continuare a fargliene però cambierò le mie pretese e chiederò qualcosa. Magari un’auto. Futuro? Deciderà la Lazio, ho un contratto fino al 2022 e non dipende da me. Siviglia? E’ casa mia, ma non è detto debba tornare lì per forza».