Lotito: «Germoni e Palombi potrebbero andare alla Salernitana»

lazio palombi lecce
© foto Lazio News 24

Claudio Lotito, presidente della Salernitana, ha rilasciato alcune dichiarazioni su Alberto Bollini e la sua positiva annata sulla panchina granata

Claudio Lotito, presidente della Salernitana oltre che della Lazio, ha fatto il punto sulla stagione in casa granata, elogiando in particolar modo l’allenatore, ex Primavera biancoceleste, Alberto Bollini. «Bollini ha meritato la conferma. Ha dato il suo meglio quando ha lavorato coi giovani e la nuova Salernitana avrà caratteristiche funzionali al tecnico – le parole rilasciate a Il Mattino – Ora, per prima cosa, dovremo tagliare il monte ingaggi, è impossibile rimetterci 3-4 milioni di euro ogni anno e, dove necessario, faremo pulizia». Su Palombi e Germoni, possibili acquisti per la Salernitana: «Non solo loro. Basta guardare cosa è accaduto con Strakosha: l’anno scorso veniva criticato a Salerno, quest’anno ha giocato titolare nella Lazio…Forse serviva un allenatore che curasse meglio i giovani». Per dei giovani validi c’è sempre bisogno di un allenatore che li sappia valorizzare: «Serve anche il sostegno della piazza. I giovani devono sentire la fiducia dell’ambiente: Salerno deve capire che i ragazzi hanno bisogno di supporto. Alla Lazio, ad esempio, abbiamo fatto debuttare giovani che forse la piazza granata avrebbe respinto. I fatti hanno dimostrato che erano validi».