Lazio, Tare ha il «si» di Adriano. Attesa la firma nei prossimi giorni

© foto www.imagephotoagency.it

AGGIORNAMENTO DEL 19/05 ORE 9.45 – Il primo acquisto della Lazio pare essere proprio Adriano del Barcellona. L’esterno dei blaugrano, secondo Il Messaggero, avrebbe detto già «si» alla dirigenza biancoceleste. L’entourage del calciatore ha chiesto qualche giorno di attesa, ma in casa Lazio c’è ottimismo. L’accordo è stato raggiunto sulla base di un contratto di circa 2 milioni di euro per quattro anni più opzione per il quinto, entro la prossima settimana potrebbe arrivare la firma.

 

PUBBLICATO IL 18/05 ORE 16.30 – Un blitz in piena regola, destinazione Barcellona. Sono partiti ieri mattina, il ds Tare e il segretario generale Calveri. L’obiettivo? Tornare nella Capitale con il contratto di Adriano, il terzino sinistro del Barça. Nonostante il corteggiamento del Milan, il brasiliano è attratto dal quadriennale da 2 milioni di stagione più bonus proposto della Lazio: l’ostacolo è convincere i blaugrana a liberarlo gratuitamente, anziché chiedere un indennizzo vicino al milione.

 

Il viaggio in Spagna, poi, è stato utile per rivedersi con Sampaoli. A distanza di una settimana dalla cena a Roma (in cui la società è rimasta colpita dalla personalità dell’argentino), la trattativa è continuata e l’ex ct del Cile ha abbassato sensibilmente la sua richiesta iniziale di 3,1 milioni, compresi stipendi del vice e del preparatore atletico. Il club sta tentando di limare ancora la distanza tra domanda e offerta, in attesa poi che Pioli trovi una squadra e gli permetta così di risparmiare il milione che gli spetterebbe da contratto. Ma siccome non esiste finestra di mercato della Lazio senza un po’ di retrogusto in salsa turca (Yilmaz docet), ecco che da Istanbul arriva il colpo di scena: per i media locali Sampaoli sarebbe a un passo dal Fenerbahce, pronto a mettere sul piatto un milione più di Lotito. Ma la prospettiva di allenare in Serie A resta ancora la preferita per l’allenatore e nell’incontro di ieri mattina la Lazio ha guadagnato un altro piccolo vantaggio.

 

A Barcellona poi c’è pure l’Espanyol, che potrebbe offrire dei giocatori interessanti per la Lazio che verrà. Tra questi il 23enne difensore centrale cileno Enzo Roco (già allenato da Sampaoli in Nazionale) e il centravanti ecuadoriano Felipe Caicedo: ha il passaporto spagnolo, vale circa 6 milioni. E già che c’era, chissà che il ds Tare non abbia fatto pure un nuovo tentativo per il suo vecchio pallino, Rafinha del Barcellona. Ma per lui le cifre sono molto più alte.

 

Fonte: Repubblica