Isaksen si racconta: «Alla Lazio anno FANTASTICO, Sarri mi ha detto....»
Connettiti con noi

Hanno Detto

Isaksen si racconta: «Alla Lazio anno FANTASTICO, Sarri mi ha detto….»

Pubblicato

su

Isaksen si racconta: «Alla Lazio anno FANTASTICO, Sarri mi ha detto….» Le parole dell’esterno danese

Intervistato da TVMIDTVEST , Gustav Isaksen, ha parlato del suo primo anno da giocatore della Lazio:

«È stato un anno fantastico. Ma probabilmente c’è stato anche tanto caos. L’Italia è un paese selvaggio dove le tre cose più importanti sono il calcio, il cibo e la religione. Lo puoi sentire chiaramente, indipendentemente da dove vieni. In una bella giornata, a Hjerk ci sono probabilmente 400 abitanti, se contiamo mia madre e mio padre. E invece a Roma solo nel centro se ne contano circa quattro milioni. È assurdo (ride, ndr.). C’è sempre così tanto traffico qui. Bisogna abituarsi. Kristensen? È bello che siamo qui l’uno per l’altro. Sono stato costretto a prendere lezioni di italiano perché in squadra si parla solo italiano. Sarri è venuto da me il primo giorno e mi ha detto che sapeva parlare inglese, ma che non voleva farlo. Quindi dovevo imparare l’italiano in fretta. Dopo pochi mesi conoscevo la maggior parte dei termini calcistici e ora so quasi tutte le parole»

Copyright 2024 © riproduzione riservata Lazio News 24 - Registro Stampa Tribunale di Torino n. 46 del 07/09/2021 Iscritto al Registro Operatori di Comunicazione al n. 26692 - PI 11028660014 Editore e proprietario: Sport Review s.r.l. Sito non ufficiale, non autorizzato o connesso a S.S. Lazio S.p.A. Il marchio Lazio è di esclusiva proprietà di S.S. Lazio S.p.A.