Lazio-Milan 1-1, pagelle e tabellino

© foto www.imagephotoagency.it

Lazio-Milan, Serie A 2018/2019: cronaca in diretta live con formazioni ufficiali, risultato, pagelle, tabellino e sintesi

Lazio-Milan 1-1All’Olimpico, i biancocelesti pareggiano per 1-1 col Milan nel 13° turno della Serie A 2018/2019. La squadra di Inzaghi conquista un punto che, per quanto visto in campo, può andare stretto ai biancocelesti. Dopo un primo tempo sostanzialmente dominato ma poco concreto, la Lazio inizia la ripresa sempre alla ricerca del gol; ad andare in vantaggio è però il Milan che segna con un tiro di Kessie al 78′ (decisiva la deviazione di Wallace). Biancocelesti all’assalto e parità ristabilita dal subentrato Correa nei minuti di recupero (94′) con un gol di pregevole fattura. Il punto conquistato permette alla Lazio di mantenersi al quarto posto in classifica (23 punti) proprio davanti ai rossoneri (22). Adesso la squadra di Inzaghi è attesa giovedì dall’impegno di Europa League in casa dell’Apollon Limassol; domenica, poi, di nuovo campionato con i biancocelesti impegnati in casa del fanalino di coda Chievo.

Lazio-Milan 1-1: pagelle e tabellino

MARCATORI: 78′ aut. Wallace, 94′ Correa

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha 6; Wallace 6, Acerbi 6,5, Radu 5,5 (82′ Caicedo s.v.); Marusic 6, Parolo 6,5, Badelj 6,5, Milinkovic 6 (65′ Lukaku 6), Lulic 5; Luis Alberto 6 (65′ Correa 6,5); Immobile 6. A disposizione: Proto, Bastos, Caceres, Luiz Felipe, Patric, Durmisi, Lukaku, Cataldi, Murgia, Berisha, Correa, Caicedo. Allenatore: Simone Inzaghi.

MILAN (3-4-2-1): Donnarumma G. 6,5; Abate 5,5, Zapata 6, Rodriguez 6; Calabria 6,5, Kessie 6,5, Bakayoko 6, Borini 6; Suso 6,5, Calhanoglu 5,5; Cutrone 6. A disposizione: Reina, Plizzari, Conti, Simic, Bertolacci, Mauri, Montolivo, Borini, Castillejo, Halilovic, Tsadjout. Allenatore: Gennaro Gattuso.

ARBITRO: Luca Banti (sez. Livorno)

NOTE: Ammoniti Milinkovic, Donnarumma

Lazio-Milan: diretta live e sintesi

SINTESI SECONDO TEMPO – Partita che prosegue sulla falsariga della prima frazione di gioco: Lazio votata all’attacco ma poco concreta negli ultimi metri. Al 26′ Wallace colpisce di testa, Donnarumma gli nega il gol con un grande intervento. Sette minuti dopo il Milan trova il vantaggio: Kessie conclude da buona posizione e va in rete con una deviazione decisiva di Wallace. Lazio all’assalto: Donnarumma chiude su Immobile al 44′, poi, al quarto minuto di recupero, Correa trova il pareggio con una precisa conclusione dal limite dell’area.

45’+6′ Finisce qui: Milan e Lazio pareggiano 1-1 con le reti di Kessie e Correa.

45’+6′ L’arbitro Banti allontana Inzaghi, il quale abbandona la propria posizione solo dopo un faccia a faccia con il direttore di gara

45’+4′ IL PAREGGIO DELLA LAZIO! SU UN RINVIO AEREO DI ZAPATA, CORREA CONTROLLA E CONCLUDE DAL LIMITE: PALLA NELL’ANGOLINO BASSO PER L’1-1.

45’+3′ Ancora proteste biancocelesti dopo un contatto tra Abate e Acerbi in area milanista

Decretati 5 minuti di recupero

44′ Immobile elude Abate e tira da posizione ravvicinata: Donnarumma chiude sul primo palo, palla in angolo

42′ Silent-check in corso per un tocco di mano di Abate in area rossonera. L’arbitro fa riprendere regolarmente il gioco

41′ Ammonito Donnarumma per proteste

37′ Ultimo cambio nella Lazio: esce Radu, entra Caicedo

36′ La rete del Milan viene convalidata dopo un prolungato silent-check

35′ Silent-check in corso per verificare la posizione di Calabria sul lancio di Suso nell’azione del gol

33′ MILAN IN VANTAGGIO. CALABRIA, LANCIATO BENE DA SUSO, SERVE KESSIE AL CENTRO: L’IVORIANO VA AL TIRO E SEGNA DOPO UNA DEVIAZIONE DECISIVA DI WALLACE. 0-1

26′ Lazio vicina al vantaggio. Cross di Badelj dalla sinistra e colpo di testa di Wallace: Donnarumma para con un grande intervento

20′ Doppio cambio nella Lazio: escono Luis Alberto e Milinkovic, sostituiti da Correa e Lukaku

16′ Borini si libera di Marusic e conclude dai 20 metri: pallone insidioso deviato in angolo da Strakosha

14′ Conclusione di Wallace da fuori area: il tiro del difensore biancoceleste è senza pretese

12′ Immobile crossa in area trovando Parolo: la girata del centrocampista non centra la porta

10′ Su passaggio filtrante di Luis Alberto, Marusic entra in area e va al cross basso: il pallone non trova però nessun compagno pronto

6′ Su punizione di Suso dal lato destro, deviazione di testa di Borini: Strakosha blocca il pallone

3′ Proteste dei biancocelesti per un contatto KessieParolo in area rossonera. Si invoca la revisione Var, ma l’arbitro Banti lascia correre

2′ Su una respinta aerea di Rodriguez, Luis Alberto conclude al volo: Donnarumma para

1′ Inizia il secondo tempo di Lazio-Milan, squadre in campo con le formazioni iniziali


SINTESI PRIMO TEMPO – Partita sostanzialmente dominata dalla Lazio nei primi 45 minuti. Biancocelesti continuamente alla ricerca dell’affondo vincente, ma non concreti; al quarto d’ora, è il Milan ad andare vicino al vantaggio con Calhanoglu, il cui tiro finisce sul palo. Al 28′ rete annullata alla Lazio con Milinkovic per precedente fuorigioco di Immobile. Sul finire del tempo, occasioni per Immobile (bravo Donnarumma) e Parolo (palla vicina al palo).

45′ Finisce il primo tempo di Lazio-Milan: squadre ferme sullo 0-0.

45′ Parolo conclude a giro dai 20 metri: palla a lato di poco

42′ Grande occasione per la Lazio: Parolo appoggia di petto per Immobile che conclude da buona posizione, Donnarumma para con un bell’intervento

41′ Suso va alla conclusione dai 20 metri: pallone abbondantemente fuori

35′ Cross basso di Calabria per Calhanoglu: il tiro del turco è ampiamente fuori misura

33′ Ammonito Milinkovic, falloso su Calhanoglu

31′ Lazio ancora in avanti: appoggio di Immobile per Milinkovic che va al tiro dai 20 metri, Zapata chiude col corpo

28′ Rete annullata alla Lazio: azione condotta da Milinkovic che serve Immobile – in fuorigioco – l’attaccante completa la triangolazione col serbo che segna da posizione ravvicinata, ma il guardalinee ravvisa la precedente posizione irregolare di Immobile

20′ Partita vibrante! Passaggio filtrante di Luis Alberto per Immobile che va al tiro da posizione angolata: palla alta

16′ Milan vicino al vantaggio. Bello spunto di Suso che salta due uomini e va al cross: in piena area, Calhanoglu conclude con un destro a giro, palla sul palo!

15′ Silent-check in corso: l’arbitro Banti al controllo su un precedente dubbio tocco di mano di Bakayoko in area rossonera

14′ Su una respinta di Bakayoko, tiro sporco di Badelj che finisce di poco a lato

11′ Primo attacco del Milan: Calhanoglu effettua un tiro-cross dall’interno dell’area biancoceleste, Acerbi è bravo a chiudere in angolo

10′ Bel suggerimento di Luis Alberto per Parolo che, in area, conclude al volo: palla alta

7′ Ancora Lazio in avanti: cross di Marusic dalla destra, Immobile manca l’aggancio davanti alla porta

6′ Lazio pericolosa: Parolo si inserisce in area e mette il pallone al centro, Rodriguez riesce a sventare l’attacco

3′ Sugli sviluppi del tiro dalla bandierina, Milinkovic colpisce di testa: pallone sul fondo

3′ Marusic ruba il pallone a Borini e lancia Parolo che va alla conclusione: Zapata chiude in angolo

1′ Lazio-Milan è iniziata! Calcio d’avvio dei rossoneri

Squadre in campo all’Olimpico, tra poco il calcio d’avvio di Lazio-Milan!

Lazio-Milan: le formazioni ufficiali, Wallace e Luis Alberto titolari

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile.

MILAN (3-4-2-1): Donnarumma G.; Abate, Zapata, Rodriguez; Calabria, Kessie, Bakayoko, Borini; Suso, Calhanoglu; Cutrone.

Lazio-Milan: le probabili formazioni

LAZIO (3-5-1-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, Milinkovic, Lulic; Luis Alberto; Immobile. A disp.: Proto, Guerrieri, Bastos, Caceres, Luiz Felipe, Patric, Lukaku, Cataldi, Murgia, Berisha, Correa, Caicedo. All.: Inzaghi.

MILAN (3-4-2-1): Donnarumma; Abate, Zapata, Rodriguez; Calabria, Kessiè, Bakayoko, Borini; Suso, Calhanoglu; Cutrone. A disp.: Plizzari, Reina, Conti, Laxalt, Simic, Bertolacci, Mauri, Montolivo, Castillejo, Hailovic, Tsadjout. All.: Gattuso.

Lazio-Milan: i precedenti del match

Sono 150 i precedenti in Serie A tra Lazio e Milan: 28 successi biancocelesti, 58 pareggi e ben 64 vittorie per i rossoneri. In tutte le ultime sei sfide all’Olimpico in Serie A tra Lazio e Milan, entrambe le squadre hanno trovato la via del gol (22 reti in totale, 3.7 di media a match). La Lazio ha vinto quattro delle ultime cinque partite casalinghe di Serie A (1P), tanti successi quanti nelle precedenti 11 gare interne. Il Milan ha vinto solo una delle ultime 16 gare di Serie A contro le squadre attualmente nelle prime quattro posizioni in classifica, proprio contro la Lazio nello scorso gennaio (5N, 10P). Il Milan è la squadra che ha guadagnato più punti grazie ai gol segnati nel corso degli ultimi 10 minuti di gioco in questo campionato (sei), frangente nel quale però la Lazio non ne ha perso neanche uno. Il Milan è la squadra che ha utilizzato meno giocatori in questo campionato: solo 18 – ognuno almeno due volte ha cominciato il match da titolare. La Lazio è la squadra che ha ricevuto più ammonizioni per proteste in questo campionato (sette). Ciro Immobile ha realizzato la sua unica tripletta all’Olimpico di Roma in Serie A proprio nell’ultima occasione in cui ha affrontato il Milan, nel settembre 2017 (match terminato 4-1 per la squadra biancoceleste).

Lazio-Milan: l’arbitro del match

La 13ª giornata di Serie A TIM Lazio-Milan, in programma domenica 25 novembre alle ore 18:00 allo Stadio Olimpico di Roma, sarà diretta dal signor Luca Banti (sez. di Livorno). Assistenti: Meli-Peretti IV Uomo: Calvarese V.A.R.: Irrati A.V.A.R.: Schenone. L’arbitro toscano ha già diretto i biancocelesti per ben 24 volte: il bilancio complessivo dei precedenti con Banti non sorride alla Lazio che, con il fischietto di Livorno alla direzione, ha perso dodici volte, pareggiato quattro e vinto otto. Nel corso di questa stagione, l’arbitro toscano ha diretto il primo turno di campionato disputato all’Olimpico di Roma contro il Napoli. Banti, inoltre, ha già arbitrato un Lazio-Milan: questo precedente risale al 22 settembre del 2010, giorno in cui i biancocelesti pareggiarono con i rossoneri per 1-1 e circostanza nella quale, inoltre, Olympia spiccò per la prima volta il volo in una gara casalinga della Prima Squadra della Capitale.

Lazio-Milan streaming: dove vederla in Tv

Per tutti coloro che dovranno accontentarsi di godersi la gara dal divano di casa, la partita sarà trasmessa in esclusiva da Sky sui canali Sky Sport Serie A (202 del satellite, 373 del digitale terrestre) e Sky Sport (251 del satellite). La gara, infine, sarà visibile anche in streaming  su pc, tablet e smartphone attraverso la piattaforma Sky Go.

Articolo precedente
battlefieldImmobile: «Servirà il giusto approccio. Nazionale? Sono concentrato sulla Lazio!»
Prossimo articolo
la moviolaLa moviola di Lazio-Milan: male Banti, manca un rigore