Lazio, Luis Alberto si scusa: «Ho fatto una ca..ta, finché starò qui darò il massimo» VIDEO

© foto Roma 24/10/2020 - campionato di calcio serie A / Lazio-Bologna / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: esultanza gol Luis Alberto

Luis Alberto si è scusato in diretta su Instagram: le parole del centrocampista della Lazio

Dopo la polemica scoppiata ieri durante una diretta su Twitch, Luis Alberto si è scusato pubblicamente si Instagram per le sue dichiarazioni nei confronti della società:

«Ho fatto una cagata, da quando sto qui sto dando il massimo. Ho giocato anche da infortunato. Ho dato tutto per la Lazio, anche se non sono laziale come un Cataldi, che è nato laziale. Chiedo scusa alla gente che si è sentita offesa dalle mie intenzioni. Finché sarò qui darò il massimo per i tifosi, il mister, per Angelo (Peruzzi ndr) e i nostri collaboratori.
Non posso essere tifoso laziale, ma rispetto la Lazio, che mi ha dato tutto e a cui io sto dando tutto.
Dobbiamo continuare ad essere una famiglia, dobbiamo migliorare tutti.
Forza Lazio, lavoriamo per questa battaglia e cerchiamo di festeggiare ancora altri titoli tutti insieme. Un saluto a tutti e sempre Forza Lazio».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy

 

 

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da Luis Alberto (@10_luisalberto)