Lazio, le scuse non “salvano” Luis Alberto: multa in vista per lo spagnolo

© foto Roma 10/09/2017 - campionato di calcio serie A / Lazio-Milan / foto Insidefoto/Image Sport nella foto: Claudio Lotito

Secondo Il Messaggero, la Lazio starebbe pensando a una punizione esemplare per Luis Alberto dopo lo sfogo per il ritardo nel pagamento degli stipendi

Nessun accenno di pentimento infatti nei confronti di Lotito e Tare, contro cui rimane la rabbia. Anche perché c’è un retroscena legato all’esultanza polemica col Bologna. L’agente dello spagnolo aveva chiamato la società per avere dei chiarimenti sui mancati stipendi (e pare pure sulle commissioni), senza ricevere nessuna risposta. Il presidente e il diesse ora, dopo avergli rinnovato un contratto top (a 3 milioni) e l’uscita di Luis Alberto a valanga, lo accusano tuttavia d’irriconoscenza. Potrebbe non bastare una multa salata, c’è nell’aria una punizione ancora più severa se il numero 10 non dovesse fare altri passi indietro nel confronto vis a vis, che a breve andrà in scena. Così si legge sull’edizione odierna de Il Messaggero.