Connettiti con noi

Champions League

Lazio, Inzaghi: «C’è rammarico, non siamo ancora dentro. Col Bruges giochiamocela al meglio»

Pubblicato

su

La Lazio pareggia sul campo del Borussia Dortmund e rimanda la qualificazione all’ultima gara contro il Bruges. L’analisi di Inzaghi

Le parole di mister Simone Inzaghi a Sky Sport, dopo il pareggio contro il Borussia Dortmund:

«C’è rammarico, con 9 punti ancora non siamo dentro. Avremmo meritato qualcosa in più, comunque abbiamo giocato una grande partita di personalità contro una squadra molto forte. I due pareggi contro Zenit e Brugge sono arrivati in situazione difficili. Pensavamo che avremmo raggiunto gli Ottavi già adesso. Dobbiamo essere consapevoli, pensare allo Spezia e poi giocarci questa partita al meglio. Lavoriamo da anni per questa Champions. In campionato anche altre squadre che la giocano hanno avuto qualche problemino. Lo Spezia sta facendo bene, in due giorni e mezzo, dopo averli affrontati, dovremo affrontare la squadra belga». 

INZAGHI A LAZIO STYLE CHANNEL

 

«Nel primo tempo abbiamo preso un gol da rivedere anche per un presunto fuorigioco di Reus, poi siamo usciti con un grande secondo tempo, dove avremmo meritato di più. La squadra ha fatto un’ottima prova di carattere, serviva personalità per venire a giocare qui in questo modo.

Peccato per le parate finali di Bürki, che ci avrebbero regalato la qualificazione. Con 9 punti dopo 5 partite solitamente si è agli ottavi di finale, adesso testa prima alla partita di sabato e poi a quella di martedì contro il Club Brugge, una squadra esperta ed affiatata. Questa sera abbiamo mostrato carattere ed orgoglio, come avevo chiesto»

Advertisement