Lazio-Inter, arbitra Irrati: precedenti positivi, ma contro il Milan fece un madornale errore…

irrati
© foto @CalcioNews24

Appena pubblicata la designazione arbitrale di Lazio-Inter: toccherà al signor Irrati dirigere l’importante match

Dopo la gara di Europa League di questa sera, la Lazio si ritufferà in campionato dove affronterà lunedì sera all’Olimpico l’Inter di Spalletti, reduce dalla sconfitta contro il Barcellona in Champions League. Sul sito dell’AIA è stata appena pubblicata la designazione arbitrale del match: toccherà al signor Irrati dirigere l’importante match. Il fischietto toscano sarà coadiuvato dall’assistente Manganelli. Quarto uomo Manganiello, mentre Rocchi sarà il Var.

LAZIO – INTER Lunedì 29\10 h.20.30
IRRATI
VUOTO – MANGANELLI
IV: MANGANIELLO
VAR: ROCCHI
AVAR: ALASSIO

I PRECEDENTI – Massimiliano Irrati ha già diretto la Lazio in 14 occasioni, 7 delle quali terminate con la vittoria dei biancocelesti. In due occasioni è arrivato il pareggio, in cinque la sconfitta. L’ultima gara da lui arbitrata risale allo scorso 25 agosto. All’Allianz Stadium si fronteggiavano Juventus e Lazio: quella gara terminò 2 a 0 per i campioni in carica. L’ultimo successo dei capitolini diretto da Irrati è invece Torino-Lazio del 29 aprile 2018, quando l’armata di Inzaghi si impose per 0-1. Il fischietto di Pistoia fu arbitro del doppio ko biancoceleste contro il Napoli (0-3 nel 2017 e 0-2 nel 2016), ma anche del derby di Coppa Italia (semifinale di andata), concluso con il 2-0 della Lazio. Infine, e questa non è decisamente una buona notizia, Irrati fu arbitro di Lazio-Milan del 28 gennaio 2018: la partita fu decisa dal gol di mano di Patrick Cutrone. In quel caso il direttore di gara convalidò – ingiustamente – il gol, provocando l’ira dell’ambiente biancoceleste.

Articolo precedente
Lazio, senti De Ceglie: «Il Velodrome mi ricorda il San Paolo, i francesi pretendono molto!»
Prossimo articolo
cskaRoma-CSKA Mosca, bastonate e calci contro due tifosi russi – VIDEO