Lazio, Immobile sempre più bomber: dai record alla leggenda

© foto www.imagephotoagency.it

L’attaccante della Lazio, Ciro Immobile, si prende la scena in Italia e in Europa

Eurobomber. Superata sua maestà Signori pure dal dischetto. Non si ferma più, Ciro. Spara. Ed è sempre più cecchino. Alla faccia degli scettici, anche in Champions. Se qualcuno voleva la controprova nel maggior torneo europeo, Immobile mette subito un altro sigillo. Anzi, chissà cosa sarebbe stato se la Uefa – causa dubbio Covid non lo avesse bloccato per un doppio turno. A Dortmund avrebbe potuto rimpolpare ben due volte il bottino, Burki glielo ha negato al volo e all’angolino. Ciò nonostante lo score dell’attaccante napoletano rimane galattico: ha già timbrato il cartellino quattro volte in Champions, un gol ogni 63 minuti, praticamente ogni ora di gioco. Haaland sarà pure il futuro, ma il presente incorona re Ciro. Così si legge sull’edizione odierna de Il Messaggero.