Connettiti con noi

Champions League

Lazio coraggiosa, ma la qualificazione agli ottavi è rinviata

Pubblicato

su

Il pareggio contro il Borussia Dortmund non vale ancora la qualificazione per la Lazio

La festa, attesa venti anni, è rinviata. Niente ottavi matematici. Che invece si prender il Dortmund grazie al pareggio di ieri contro la Lazio. Una grande partita dei biancocelesti condita dall’ottavo gol di Immobile stagionale il terzo in Champions. Due alla sua ex squadra. Il settimo di fila per il bomber laziale. Migliore vendetta di così non poteva esserci per la Scarpa d’Oro che in Germania, al termine della stagione 2014 fu definito uno dei peggiori acquisti del Dortmund.

Decide ancora lui che su rigore riagguanta i tedeschi in vantaggio con Guerreiro. E pensare che sul finale prova anche il colpo da ko ma Burki si supera. «Abbiamo giocato con la mentalità delle grandi squadre. Meritavamo di più» sottolinea Ciro. E ha ragione perché il pari va stretto alla Lazio. Soprattutto per il grande secondo tempo. E in una notte di sogni e di campioni alla squadra di Inzaghi è mancato anche un pizzico di fortuna: il Bruges ha vinto. Così si legge sull’edizione odierna de Il Messaggero.

Advertisement