Lazio, Lazzari: «La prestazione c’è stata, dispiace per il risultato. Tutto è ancora aperto»

lazzari lazio europa league
© foto As Roma 03/10/2019 - Europa League / Lazio-Rennes / foto Antonello Sammarco/Image Sport nella foto: Manuel Lazzari

La Lazio perde contro il Celtic. Al termine dei novanta minuti, Manuel Lazzari ha analizzato il risultato e la prestazione

La Lazio perde sul campo del Celtic Park. Una partita piena di rimpianti, dominata e non chiusa nei tempi necessari. A Lazio Style Radio, è stato l’autore del gol Manuel Lazzari a valutare i novanta minuti: «Dispiace non averla chiusa, la prestazione c’è stata: creiamo tanto e concretizziamo poco. Anche il palo del Tucu Sappiamo che è tutto aperto ancora, in casa dobbiamo far bottino pieno, giocare a viso aperto. La prestazione è stata importante, dispiace aver perso punti, ma rialziamo subito la testa. Atmosfera bellissima, per noi è una carica, non risentiamo di questo. Fiorentina? Ci aspetta un trasferta difficile, ma già da domani ci pensiamo».

Le parole di Lazzari ai microfoni di Sky

«Sono contento per il primo gol, ma fa male perdere queste partite. Dovevamo chiudere la partita, loro fisicamente sono degli animali, ci hanno puniti. Grande rammarico. Al primo tempo è stata una partita alla pari, nei secondi 45′ abbiamo creato due o tre occasioni importanti, siamo stati sfortunati ed imprecisi. E’ da inizio anno che creiamo tanto ma non riusciamo a concretizzare. Prestazione? C’è stata, ne siam consapevoli, siamo un po’ giù di morale, perdere così fa male. Già da domani pensiamo alla prossima. Vero Lazzari? Venendo da una squadra più piccola è tutta un’altra cosa, mi serve un po’ di tempo per ambientarmi, già oggi penso di essere andato molto meglio».