Lazio, Cecchi: «Il test di domani servirà per conoscere i nuovi. Lo spirito è quello giusto!»

© foto @official Lazio

Mario Cecchi – collaboratore di mister Inzaghi – ha fatto il punto sul lavoro che questa estate svolgerà la Lazio, durante il ritiro

In campo la Lazio della prossima stagione. Ad Auronzo, mister Inzaghi avrà l’occasione di testare la rosa innestata con gli ultimi acquisti, in attesa delle prossime mosse di mercato. In questa estate, l’allenatore il suo staff studieranno le critcità evidenziate nel passato campionato per farle diventare un punto di forza. Come dichiarato dal collaboratore Mario Cecchi, a Lazio Style Channel: «Il ritiro è iniziato qualche giorno fa a Formello, i ragazzi si sono messi in moto. Ora cerchiamo i ritmi giusti per lavorare su tutti i concetti di gioco e per trovare le giuste motivazioni in vista della prossima stagione. C’è grande partecipazione da parte della squadra. Dovremo stimolare al meglio i ragazzi affinché le motivazioni ci possano dare la giusta serenità per lavorare in armonia». 

«Dobbiamo analizzare ciò che non è andato al meglio negli anni passati per poi ottimizzare il lavoro che offriamo ai nostri ragazzi focalizzandoci anche su ciò che è andato bene nel corso delle ultime annate sportive. I ragazzi appena arrivati sono approdati con lo spirito giusto ed hanno portato nuove motivazioni all’interno del gruppo: la vecchia guardia è molto brava ad integrare i nuovi arrivati, questo connubio speriamo ci possano portare a crescere rispetto all’anno scorso. Il miglior allenamento è la partita perché all’interno di questa ci sono tutte le componenti necessarie per un calciatore: la sfida di domani rappresenta un test che ci farà conoscere i nuovi arrivati. Abbiamo già lavorato a Formello e la gara di domani può darci solo dei vantaggi».