Lazio, Immobile: «Siamo felici ed orgogliosi! Sul mercato…»

© foto Mg Torino 30/06/2020 - campionato di calcio serie A / Torino-Lazio / foto Matteo Gribaudi/Image Sport nella foto: esultanza gol Ciro Immobile

La Lazio batte il Cagliari e conquista l’accesso in Champions League. Ai microfoni di DAZN, le parole di Immobile

La Lazio può sognare l’Europa dei grandi: la Champions League adesso è realtà. Ai microfoni di DAZN, le parole di Ciro Immobile:

«Giusto festeggiare un obiettivo raggiunto con tre giornate di anticipo. Siamo orgogliosi e felici, abbiamo saputo reagire. Ci manca tanto la nostra gente, ci ha dato una grande spinta, speriamo di poter ricominciare con i tifosi allo stadio. Calciomercato? Io penso che la società, con il mister e Tare dovranno fare qualcosa, ma lo sanno perchè quest’anno siamo stati messi alla prova.

La mentalità è la cosa fondamentale, lo abbiamo visto, toccato con mano. Era difficile, ma abbiamo raggiunto un risultato difficile».

Immobile a Lazio Style Radio

«Sono emozioni forti, sono tante, dopo una stagione così lunga e sudata. Come una vittoria, siamo davvero soddisfatti. Il palo? Non sono contento del primato, anche se lo condivido con Messi. Il gol di oggi è servito tanto alla squadra, ce li meritavamo. Ora possiamo pensare alle prossime gare con serenità. Questo periodo post lock down ci lascia la consapevolezza che possiamo comunque fare qualcosa di importante, una crisi giusta. Ci può stare un calo, senza addossare colpe a nessuno, anche se tutti si aspettavano la Lazio brillante di prima. Non ci lascia nessun rammarico, la Juve è stata più brava a raggiungere il risultato e noi altrettanto con i nostri obiettivi.

Sono contento delle 200 presenze del mister festeggiare con questo risultato. Meglio di così non poteva andare. 31 gol una risposta? Adesso la gente può dire tutto ciò che vuole, non mi dispiace per le critiche, le ho sempre accettate con serenità. Mi premeva il fatto che mia moglie non c’entra nulla.

I miei compagni stanno facendo di tutto per mettermi in condizione di segnare, l’assist di Luis è stato eccezionale, è a ridosso del Papu Gomez».

Iscriviti gratis alla nostra Newsletter

Privacy Policy