LAVAGNA TATTICA – In cosa la Lazio è anomala rispetto alle altre big

inzaghi lazio
© foto Db Firenze 27/10/2019 - campionato di calcio serie A / Fiorentina-Lazio / foto Daniele Buffa/Image Sport nella foto: Simone Inzaghi

La Lazio di Inzaghi non esaspera il pressing offensivo. Anzi, i biancocelesti prediligono una difesa di posizione più bassa

Forse il pressing è il principale spartiacque del calcio contemporaneo. Tendenzialmente, e vale soprattutto per le big, la voglia è quella di recuperare palla in avanti, aggredendo la costruzione avversaria fin falle fondamenta e riaggredendo dopo ogni perdita del possesso.

La Lazio di Inzaghi però predilige un altro tipo di fase difensiva. Raramente i biancocelesti alzano molto il pressing, anzi gioca con un 532 molto passivo e prudente, che tenta di bloccare gli spazi. Un esempio nella slide sopra. La Lazio può pernettersi questo atteggiamento perchè ha tanti velocisti in rosa: quando si recupera palla, c’è la capacità di ribaltare velocemente l’azione